Sie sind vermutlich noch nicht im Forum angemeldet - Klicken Sie hier um sich kostenlos anzumelden  
Sie können sich hier anmelden
Dieses Thema hat 0 Antworten
und wurde 64 mal aufgerufen
 Neuigkeiten
Banning Offline



Beiträge: 612

05.03.2020 10:09
erinnerte ich mich an so viele Antworten

Sono un corridore. Sono anche un sopravvissuto al cancro al seno. è ancora difficile dire e scrivere quella seconda frase, ma è vero quanto quella prima frase. Sono passati sei anni dalla mia diagnosi iniziale, che era un vortice per cominciare; è successo tutto così in fretta e ovviamente così surreale. Essere un corridore per tutta la mia vita, condurre uno stile di vita sano ... mai fumato, non bere, correre per oltre 30 anni, mangiare sano ecc., Sono rimasto scioccato. Non riuscivo a smettere di leggere tutti i fattori di rischio che non ho incontrato. Ma qui mi è stato diagnosticato un carcinoma mammario, stadio 1 ma ha richiesto una mastectomia mammaria destra. Naturalmente, la mia prima domanda era: "Sto per morire?" la seconda domanda, "Quando posso eseguire di nuovo?"

Alcune settimane prima del mio intervento, io e la mia famiglia abbiamo fatto una breve vacanza in montagna. Quando Nike Air Max Command Womens uscivo per correre, ricordo come continuavo a ripetermi: "Ho il cancro ... corro con il cancro nel mio corpo" ma non mi sento diversamente. Una volta tornati a casa dalle vacanze, non vedevo davvero l'ora di sottopormi all'intervento chirurgico e di liberarmi del cancro. Il pensiero di togliermi il seno non ha avuto alcun impatto sul mio pensiero, si trattava solo di eliminare il cancro.

Nike Air Max 97 Mujer Durante la mia consultazione con il chirurgo, che stava facendo la ricostruzione del seno, la nostra conversazione è stata sostanzialmente quella di dirgli: "Non voglio cambiare nulla. Sono un corridore, quindi non voglio grandi tette. " Bene, qualunque cosa che non avessi, per me era considerata "grande". E così, è iniziato, l'intervento chirurgico iniziale, la rimozione del mio seno, è stato messo in atto un "espansore" per fare spazio all'eventuale impianto. Ho dovuto disporre di uno scarico sul posto per una settimana, quindi non mi è stato detto di svolgere alcuna attività reale, per consentire la guarigione e prevenire un flusso di liquidi eccessivo. Dopo una settimana di recupero e il drenaggio è stato rimosso, sono stato in Nike Air Max Thea Womens grado di fare passeggiate che hanno portato a lievi jogging e prima di rendermene conto, sono tornato a correre, come se nulla fosse cambiato. Tranne ora ho avuto un dolore costante al petto destro e il mio corpo mi è sembrato estraneo. Anche il mio seno era "grande" e ogni volta che vedevo una mia foto tutto ciò che vedevo erano le mie "tette!" Da sempre essere così attivo e in sintonia con il mio corpo, avere qualcosa di estraneo e così evidente per me non mi è mai sembrato giusto, mentalmente e fisicamente. Ha davvero influito sulla mia immagine corporea, che era già problematica.

Sono tornato a "correre" due-tre settimane dopo la mia mastectomia. Non ero tornato a correre duro o a lungo ma ero tornato. Ogni avventura per correre era una guarigione mentale poiché la corsa è stata costantemente per me. Tuttavia, fisicamente, non mi sono mai sentito bene. Per fortuna, non Nike Air Vapormax Damen ho richiesto la chemioterapia ma, in totale, ho avuto sei interventi chirurgici separati per il cancro al seno, escluse le varie biopsie. Quindi, negli ultimi sei anni, è stato un intervento chirurgico, di recupero, di nuovo al punto di partenza.

Abbiamo corso giù per Rock Creek e sotto il Kennedy Center. Ho detto a Ericka quanto mi sarebbe piaciuto correre sotto il Kennedy Center in altre gare, e mi ero perso del tutto lo scorso fine settimana perché ero così impegnato a chiacchierare. Questa volta ho assaporato quei pochi secondi al Kennedy Center. è stato a questo punto che abbiamo colpito il miglio 10 e qualcuno intorno a noi (o forse il cervello della nebbia della maratona di Ericka qui) ha detto "è solo una corsa di allenamento di 16 miglia da qui!"

Merda. Di solito non corro 10 miglia con la maggior parte di loro sotto-9 prima di 16 miglia. Le prossime 16 miglia Nike Air Max Zero Donna sarebbero interessanti.

Intorno alle 10.5, ci tuffammo di nuovo vicino alla città per correre oltre il Lincoln Memorial. Poco prima del memoriale, ho visto Bart Yasso e ha urlato il mio nome! Ero così eccitato che ha urlato il mio nome e ho urlato indietro BAAAAAART!

Fu qui che entrammo nel West e East Potomac Park. C'erano un sacco di grandi segni qui, incluso un cartello RUN ALL THE MILES e una lunga serie di segni divertenti e motivazionali ogni pochi metri.

Ricordo di aver iniziato a sentirmi davvero assetato qui, e di aver pensato che la prossima fermata dell'acqua non sarebbe potuta venire abbastanza velocemente. Ricordo anche che il vento stava aumentando e vedendo qualche barca ufficiale D.C. appena al largo del parco. Questo è onestamente l'unico punto della gara in cui ho iniziato a preoccuparmi della tempesta.

Abbiamo raggiunto il punto a metà strada e sono passato a margarita shot bloks, che sono stati miracolosi Adidas Zx Flux Hombrein passato. Non mi sentivo ancora affaticato, ma stavo iniziando a preoccuparmi di mantenere questo ritmo per altre 13,1 miglia.

 Sprung  
Xobor Erstelle ein eigenes Forum mit Xobor
Datenschutz